Passa ai contenuti principali

Post

La quintessenza della santità

Credo la Chiesa. La vocazione universale di tutti i battezzati alla santità, terza parte. L'esortazione apostolica " Gaudete et exsultate di Papa Francesco". Il capitolo dedicato alle beatitudini, che sono la quintessenza della santità cristiana. Lettura e commento delle prime tre beatitudini: la povertà di spirito, la mitezza, il piangere in modo santo. Catechismo degli adulti, Sabato 16 Marzo 2019

Tutti i Santi hanno vissuto - più o meno - tutte le beatitudini. I Santi sono persone incarnate nel contesto del tempo. Alcune persone pensavano che San Francesco fosse poco sano di mente, la santità non è qualcosa di disincarnato e che piomba dal cielo in maniera misteriosa. Chi è un Santo, ieri come oggi, cammina al passo coi tempi ma controcorrente / come stai sui social come ci stanno tutti o devi avere un certo stile?

http://w2.vatican.va/content/francesco/it/apost_exhortations/documents/papa-francesco_esortazione-ap_20180319_gaudete-et-exsultate.pdf

65. Nonostante le pa…
Post recenti

Quello che ho subito. Le ferite e i traumi

Un piccolo ciclo di catechesi che ho trovato e che ho dovuto smettere di seguire per poco tempo libero a disposizione ma che consiglio, serve a guardarci dentro (e nei discorsi sulla Divina Volontà è saltato fuori)

Chi sono io in verità per poter amare: "alla scoperta di noi stessi", settima puntata: le ferite e i traumi vissuti nell'infanzia. Tipologie. Radio Buon Consiglio, Spazio Giovane, Martedì 25 Febbraio 2014

Viaggio finalizzato alla scoperta di noi stessi focalizzando il nostro patrimonio esistenziale per poterlo conoscere e metterlo in gioco. Siamo condizionati da quello che abbiamo passato "si raccoglie quello che si è seminato" Quali sono le strategie per porre rimedio a ciò che non c'è di buono e imparare a mettere in campo i doni che abbiamo a nostra disposizione e che dobbiamo trafficare.

Quello che ho vissuto e subito, di come noi ci portiamo il nostro passato e con cui dobbiamo fare i conti (anche nel positivo) / San Tommaso d'Aquino d…

Come si fa a diventare santi?..

Credo la Chiesa. La vocazione universale di tutti i battezzati alla santità, seconda parte. Il paragrafo 42 della Costituzione dogmatica Lumen gentium: mezzi e vie per il raggiungimento della santità. Catechismo degli adulti, Sabato 23 Febbraio 2019

La Chiesa non è una somma algebrica di tutti i battezzati della storia ma è una realtà Divina, se un battezzato disprezza la Grazia di Dio e muore non in stato di grazia va all'inferno, la Chiesa è dotata di tutto ciò che serve la pienezza e la perfezione della Santità: i Sacramenti (non esiste Santità senza Sacramenti attraverso i quali la Grazia di Dio passa alle persone), 2) Nella Chiesa c'è la pienezza della Verità su Dio e sull'uomo e 3)ciò che Gesù ha fatto lo ha trasmesso ai suoi Apostoli i quali trasmetteranno fino alla fine. Se tu benefici queste cose e prendi sul serio ciò che la Chiesa insegna e cammini in docile obbedienza diventerai santo. Ecco perchè non tutti sono santi, la Santità della Chiesa rifulge nei sant…

Siate misericordiosi come il Padre vostro celeste

Il Vangelo secondo san Luca: La preparazione del ministero pubblico e il ministero in Galilea. Le beatitudini e le maledizioni. Il discorso inaugurale: l'amore al nemico. Non giudicare, non condannare, perdonare e dare. Lettura, esegesi e commento. Mercoledì 13 Febbraio 2019 --- QUA IL VIDEO

San Luca (Capitolo 6 -17)Il discorso inaugurale (di Gesù), amore al nemico e misericordia. San Luca colloca il discorso della montagna su un luogo pianeggiante perchè la Pianura è il luogo dove stanno i peccatori e san Luca rappresenta Gesù che scende incontro ai peccatori per tirarli fuori dai guai. Matteo propone 8 beatitudine, San Luca propone 4 beatitudini

«Beati voi, poveri,
perché vostro è il regno di Dio.
21 Beati voi, che ora avete fame,
perché sarete saziati.
Beati voi, che ora piangete,
perché riderete.
22 Beati voi, quando gli uomini vi odieranno e quando vi metteranno al bando e vi insulteranno e disprezzeranno il vostro nome come infame, a causa del Figlio dell’uomo. 23 …

Demoni "maleducati" e demoni "educati"

La grande fede dei padri dell'Antico Testamento. L'episodio evangelico dell'indemoniato geraseno. Un caso di possessione, ossia di presenza grossolana, evidente, manifesta (e straordinaria) di presenza e azione malefica degli angeli cattivi. Assai più pericolosi sono i demoni "educati", discreti, che si nascondono e non si fanno vedere e distruggono le anime e ogni loro relazione con Dio e con il prossimo. Lunedì 4 Febbraio 2019, quarta settimana per annum --------------LINK AL VIDEO -----------

La fede mette in contatto con le cose che non si vedono che sono capaci però di darci la vita qui e che sono capaci di versare il sangue (martirio), pensiamo a coloro che muoiono per le cose che non si vedono.

(Dal Vangelo secondo Marco Mc 5,1-20)

In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli giunsero all’altra riva del mare, nel paese dei Gerasèni. Sceso dalla barca, subito dai sepolcri gli venne incontro un uomo posseduto da uno spirito impuro.Costui aveva la sua dim…