Passa ai contenuti principali

Post

La santità: audacia, fervore, vita comunitaria, preghiera costante

Credo la Chiesa. La vocazione universale di tutti i battezzati alla santità, quinta parte. L'esortazione apostolica "Gaudete et exsultate di Papa Francesco". Il capitolo dedicato alle caratteristiche della santità nel mondo attuale: la "parresia" (audacia e fervore nella vita e nella testimonianza della fede), importanza della vita comunitaria e della costruzioni di autentiche comunità fraterne, la preghiera cristiana, le sue caratteristiche, la sua imprescindibile importanza. Catechismo degli adulti, Sabato 25 Maggio 2019

126: E' roba da santi (la gioia), "..la tristezza è legata all’ ingratitudine, con lo stare talmente chiusi in sé stessi da diventare incapaci di riconoscere i doni di Dio..." - chi sta sempre triste è ingrato, sta chiuso in sè stesso, la chiusura del cuore causa malinconia e tristezza. Questo documento c'è da farci meditazione. Traspare la spiritualità dei Gesuiti.

127:Dio ci vuole, positivi e grati. Ci vuole la flessibilit…
Post recenti

La risurrezione: non un mito, non un sogno, ma una stupenda realtà

Il Vangelo secondo san Luca. I racconti della risurrezione di Gesù secondo san Luca (parti proprie). La risurrezione evento di fede. La potenza della risurrezione di Gesù e la condizione dei corpi glorificati. Mercoledì 15 Maggio 2019

Il Vangelo è Quadriforme perchè ci presentano delle sfaccettature particolari, le cose che San Luca scrive risentono dell'influsso di San Paolo e scrive per i pagani e quindi dietro queste lenti dobbiamo leggere questi episodi. Vengono detti i nomi delle donne, dicevano che San Paolo era maschilista, i racconti sulla Madonna stanno nel Vangelo di San Luca e sono San Luca ricorda il nome di molte donne e di episodi che hanno protagoniste delle donne. Gesù apre la mente alla comprensione delle Scritture.

(Capitolo 24) / La risurrezione non l'ha vissuta nessuna, neanche la Madonna però la Madonna è stata l'unica senza prima avere un'annuncio. Le donne vedono il sepolcro vuoto e poi gli Angeli annunciano alle donne di ricordarsi degli annun…

Discernimento e combattimento contro lo spirito del male

Credo la Chiesa. La vocazione universale di tutti i battezzati alla santità, sesta ed ultima parte. L'esortazione apostolica "Gaudete et exsultate di Papa Francesco". La conclusione dell'ultimo capitolo dedicato alle caratteristiche della santità nel mondo attuale: il combattimento spirituale contro lo spirito del male, la doverosa vigilanza, l'importanza di imparare a fare sempre un retto e corretto discernimento. Catechismo degli adulti, Sabato 15 Giugno 2019

(Capitolo Quinto - sul pdf pag 37/50). Si parla del diavolo. Papa Francesco è un grande citatore del diavolo, Combattimento contro il diavolo, la Viglianza e il Discernimento. Per diventare santi bisogna fare la Volontà di Dio, su alcune cose è facile ma su altre è meno facile.

N.158/ 159: Avrete già notato che nella letteratura spirituale classica 3 sono i nemici della nostra anima: il mondo - la mentalità mondana, la carne (fragilità, passioni) e il demonio. Il diavolo non è un principio astratto o inde…

Un grandissimo Cuore, un'immensa fede e un oceano di dolori

L'Ora dell'Addolorata con meditazioni di don Leonardo M. Pompei. Meditazioni sui sette dolori di Maria della Corona dell'Addolorata. La Madonna ebbe una vita piena di grazie immense e di dolori ancor più grandi, sempre vissuti nell'orizzonte di una fede senza pari e senza limiti. Ora dell'Addolorata, Santo Santo 2019, 20 Aprile

PRIMO DOLORE: Maria nel tempio ascolta la profezia di Simeone

Simeone li benedisse e parlò a Maria, sua madre: «Egli è qui per la rovina e la risurrezione di molti in Israele, segno di contraddizione perché siano svelati i pensieri di molti cuori. E anche a te una spada trafiggerà l'anima» (Lc 2, 34-35)

Quella spada era stata conficcata nell'anima di Maria Santissima quando all'Annunciazione comprese che dire Fiat avrebbe comportato dire Fiat al dolore che avrebbe dovuto offrire. La profezia di Simeone ha rigirato la spada nella piaga, la Madonna sapeva del dolore che avrebbe patito perchè sapeva bene la Bibbia (terzo e quarto c…

Proteggere la fine della vita con una potentissima difesa

"Proteggere la fine della vita con una potentissima difesa". La dottrina sul sacramento dell'unzione del Concilio di Trento. Martedì 22 Settembre, Spazio giovane, Radio Buon consiglio, catechesi numero 24 sui sette sacramenti.

L' Estrema unzione è presentata come un perfezionamento non soltanto del Sacramento della penitenza ma anche di tutta la vita cristiana che deve essere una "perpetua penitenza", purtroppo abbiamo dimenticato il senso della penitenza e molti purtroppo negano perfino l'utilità della penitenza. Qualcuno dice che si fa penitenza offende Dio perchè sminuisce le Sue sofferenze e Gesù ha sofferto per noi. C'è la confessione e assoluzione ma non c'è penitenza. Un ministro non ha la facoltà di cambiare il Sacramento, i sacerdoti e Vescovi sono Ministri non Padroni, un ministro deve servire amministrando cose non tue per il bene di tutti e devi rendere conto a chi rendi il servizio e a chi ti ci ha messo. La penitenza è cristiana n…

Il corpo piagato di Gesù è il ritratto dell'uomo peccatore

La celebrazione del Venerdì santo: sua importanza e sue parti. Il quarto canto del servo di Jahvè e il suo significato: il Corpo piagato di Gesù è il vero ritratto dell’uomo che commette il peccato. Il peccato lo deforma e, mentre è la più bella creatura che uscì dalle mie mani, si rende la più brutta e fa schifo e ribrezzo. La Passione secondo Giovanni: Gesù ha sofferto ed è morto perché lo ha voluto e lo ha voluto per adempiere la volontà salvifica del Padre. Omelia venerdì santo 2019 (19 Aprile), azione liturgica della commemorazione della Passione e morte di Gesù

Prima la lettura della Passione, il canto del servo del Signore e poi 10 intenzioni con cui abbracciare tutto il Mondo. Il profeta Isaia (Dal libro del profeta Isaìa Is 52,13 - 53,12)ci ha spiegato il senso di quello che è successo (..Eppure egli si è caricato delle nostre sofferenze,si è addossato i nostri dolori;...). Se avessimo visto Gesù quando era in croce ci avrebbe preso un colpo...e come mai? Il corpo massacrato…

La misericordia infinita di Gesù nel ministero pubblico e nella Passione

Il Vangelo secondo san Luca. Il viaggio di Gesù verso Gerusalemme. I brani propri di san Luca in questa sezione (lettura e commento): lo zelo amaro di Giacomo e Giovanni, l'invio dei 72, la parabola del buon samaritano, Marta e Maria la Parabola del ricco stolto (capitoli 9-12). Il racconto della passione di Gesù secondo san Luca (parti proprie). Mercoledì 10 Aprile 2019

Focalizziamoci sui passi esclusivi di San Luca. E' la totalità dei Vangeli che ci dà la visione completa di Gesù.

Cattiva accoglienza in un villaggio di Samaria, per passare dalla Galilea alla Giudea c'è la Samaria. Episodio esclusivo di San Luca (capitolo 9 51Mentre stavano compiendosi i giorni in cui sarebbe stato elevato in alto, egli prese la ferma decisione di mettersi in cammino verso Gerusalemme....fino al 62); Gesù senza paura, coraggioso con il volto deciso. I Samaritani erano in lite contro gli Israeliti e quindi non hanno voluto Gesù. Chi era quasi zelante? San Paolo. Ma il Signore non vuole ch…